Bronzo ai mondiali MTB per Marco Fontana

I testimonial di Ride for Life continuano a regalarci ottimi risultati.

Marco Aurelio Fontana ieri in Norvegia ha conquistato uno splendido bronzo al Campionato del Mondo di MTB.

L’azzurro della Cannondale Factory Racing ha regalato all’Italia la prima medaglia della rassegna iridata con una gara da vero protagonista.
Fontana, nelle posizioni di testa dal primo all’ultimo giro, ha chiuso terzo a 3’28” alle spalle del francese Julien Absalon e dell’elvetico Nino Schurter (1’51”) nonostante il brivido di una foratura nell’ultima tornata.

Il Prorider ha saputo riscattare alla grande una stagione finora nel complesso al di sotto delle sue aspettative nella corsa più importante dell’anno.

«Ci voleva! Ci credevo e soprattutto ci credevano le persone vicine a me. Dopo una stagione molto difficile abbiamo puntato tutto al mondiale, tutto o niente, e abbiamo portato a casa un risultato importante per me e la nazionale. Quando ho bucato ho avuto paura che Milatz potesse fregarmi il bronzo. Non ho mollato. Ho subito riattaccato, tentando il tutto per tutto e nella S in salita, vedendo che il tedesco mi inseguiva, gli ho fatto un ringhio e un verso, per dirgli: oggi non ce n’è. Sono felice e ringrazio tutti per il supporto» ha commentato dopo aver tagliato il traguardo impennando.