Successo pieno per la 4a edizione di Ride for Life
La quarta edizione di Ride for Life è stata uno spettacolo a 360°. L’evento a scopo benefico con i campioni del ciclismo e del motociclismo promosso da Riders4Riders Onlus e Marina Romoli Onlus ha regalato ai tanti appassionati presenti inedite sfide tra gli assi delle due ruote a motore e non, che si sono messi a confronto in sella a moto, bici, pitbike e kart.

Le classifiche per quanto riguarda la parte motoristica dedicata al motocross hanno registrato nella categoria fuoristradisti la vittoria di Davide Guarneri (TM) che l’ha spuntata con buon margine su Alex Lupino (Kawasaki) e sul neo iridato enduro Alex Salvini (Honda), tra i velocisti Edgardo Borella (Yamaha) si è lasciato alle spalle il campione Supermoto Ivan Lazzarini (Honda) e Elia Sammartin (KTM); 8° l’ufficiale Ducati Andrea Dovizioso. Nella divertente sfida in sella alle pitbike, Lupino si è guadagnato la vittoria avendo la meglio su Ivo Monticelli e Gianluca Facchetti. La gara al volante dei kart ha registrato l’affermazione della squadra formata da Marco Melandri, Filippo Pozzato, Alex Lupino e dal vincitore del Giro d’Italia Vincenzo Nibali. Passando al ciclismo, che ha schierato un vero parterre de rois, allo sprint Michele Scarponi (Lampre Merida) si è aggiudicato la prova scratch sul bronzo olimpico XC Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) e Valerio Agnoli (Astana).

Un vero successo è stato l’emozionante 1° Trofeo Andrea Antonelli, la sfida a coppie ciclista-motociclista in bici da strada dedicata allo sfortunato pilota che l’anno scorso era tra i protagonisti di Ride for Life e a luglio al GP di Mosca ha perso la vita a causa di un incidente in gara. Dopo aver ricordato Andrea insieme alla sua famiglia è andata in scena la divertentissima gara in cui la vittoria è andata al “Gerva” Luca Paolini (Katusha), tra gli stakanovisti dell’edizione 2013 di Ride For Life, insieme ad Alex Salvini. Sul secondo gradino del podio sono saliti Marco Aurelio Fontana e Marco Melandri, al terzo posto ha chiuso la coppia composta da Filippo Pozzato (Lampre Merida) e Davide Guarneri. Appuntamento all’anno prossimo per Ride for Life 2014.